è, nel Vangelo, il luogo presso Gerusalemme nel quale si incontrano Maria e Santa Elisabetta (Luca 1, 39-56). Le due donne si abbracciano e si offrono conforto, solidarietà e sostegno reciproco. La nostra casa-famiglia si ispira a questo momento e vuole essere appunto  un luogo nel quale le donne possano sostare e aiutarsi a vicenda. Ain Karim è il nome di tutto il nostro progetto a favore delle donne in gravidanza e dei loro figli.

Giotto, Cappella degli Scrovegni (Padova),  La visitazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post